31.12.07

Rumori

Non sono fuochi d'artificio quelli che sento, no...sono proprio bombe...tritolo..
Ma e' scoppiata la guerra?

La sposa ansiosa e il pesce crudo



28 dicembre :Giornata trascorsa con la sposa. Che sta diventando ansiosa.


Ma solo perche' tutti hanno deciso ieri che vogliono essere pagati in contanti (tanti ), a partire da quelli della Chiesa.... , e solo perche' bisogna comprare il fazzoletto per le fedi , andare a prendere un abito da sposa (sposarsi in mutande non viene visto bene in certi ambienti anche se ti ci lasciano..) , sperare che la tipa recuperarata in pochi giorni abbia finito il velo (non so se lo sapete ma la sarta che fa il vestito NON e dico NON fa il velo ..misteri) , cercare una collocazione alla 150esima "caccavella" d'argento in arrivo, assemblare le bomboniere per 250 invitati , accogliere il folto gruppo proveniente da fuori citta' e fuori stato , sperare che quelli che non parlano italiano non abbiano molta voglia di interloquire o abbiano una bella laringite, organizzargli la cena di capodanno, intanto resistere e cercare di estraniarsi alle beghe genitoriali sulla scelta del menu (ancora non si sa cosa si mangera'..sembrano in testa i paccheri ma le vongole scalciano!!) alle beghe per l'aperitivo (vin brule' o prosecco ..mah) , e cercare di parcheggiare ( risatine di sottofondo) senza farsi prelevare l'auto (altra risata).


E cosi' quando la sposa sgattaiolava nei vari negozi e affini alla velocita' di un fulmine (sebbene sempre con l'applomb che la contraddistingue ..uguale uguale a me) lasciando l'auto in posizioni non proprio consone, io scrutavo il territorio pronta a sbattere le ciglia e accavallare gambe alla vista di un gendarme , pronta a inscenare svenimenti e malori pur di evitare il carroattrezzi (so' attrice ...) .


Diciamo che cosi' mi sono guadagnata il sorriso della sposa e , fondamentalmente , un posto al ricevimento vicino ad una stufa e lontana da ottuagenari !!
La sera ho scoperto il pesce crudo (non il sushi o il sashimi proprio pesce crudo): amore a primo boccone! Non me lo aspettavo da una schifettosa come me ! mi autocompiaccio ! Un piatto di gamberetti ricciola, salmone e pesce spada, falanghina ghiacciata e vai!!


Evasioni forzate




27 dicembre: fine arresti domiciliari ..cioe' a dirla tutta sono evasa (nascosta in uno dei grossi sacchi da spazzatura e riposto in una delle N discariche a domicilio vicino casa) .
E sono evasa per portare il cespo di rovi e olio da frittura (come attirano l'unto i miei capelli non lo potete capire!!) dal Genio incompreso:prelitigata , intimazione di porre rimedio all'obrobrio che ho in testa (intendo i capelli ..a quello che c'e' inside non c'e' possibilita' oramai...) , attesa biblica ("chi vuoi che vada dal parrucchiere il 27 dicembre??"..Tutte ! e mica per cose semplici: una marea di colori carte stagnole, cuffie da tortura cinese, pedicure manicure , tolettatura del cane (gia' che c'erano ) e chiacchiere varie... ) spiegazione fin nei minimi particolari di ogni minima sforbiciatura con redazione di contratto (un altro obrobrio non ci tengo proprio!) (anche se e' una scena che mi fa sentire tanto zitella acida...vabbe'..forse lo sono..)
Alla fine sono uscita vittoriosa e soddisfatta . Soddisfattissima!! E anche il mondo gira meglio!
Di stramacchio torno per un attimo a casa dei miei fingendomi l'uomo del gas , mi faccio offrire uno spuntino e assisto alla presentazione del moroso della sorella proveniente dal nord (povero!..gli tremava la mano mentre si presentava e salutava..!cucciolo della cognata !! timidone, che la sorella sembra una della gestapo al confronto!! ma in fondo perche' mai tremava? solo per la brutta nomea del mio paparino?? di essere un po' indietro , un po' all'antica, un po' geloso, un po' possesivo , un po' rompi su qualunque cosa , un po' non gli va bene mai nulla , un po' le mie bambine guai a chi le tocca un po' che se lo conosci lo eviti,...ma solo un po'...un po' tanto...)
Per evitare di sorbirmi il paparino decido che per i futuri giorni mi rendero' irreperibile il piu' possibile ( i miei nervi sono gia' allo sbando...e vorrei evitarmi il tracollo finale) quindi fatta la lettura del contatore del gas mi rido' alla macchia!!
Arrivo nella citta' bardata di luminarie e spazzatura. Mentre cerco il mega lussuoso negozio di arredamento complementistica e affini (nella zona in in in ) per il regalo da lista di nozze alla prossima sposa (lo sapete che ovviamente ho un matrimonio..il 3 gennaio...) cerco di coordinare qualche incontro con amici che non vedo da un po'. E miracolo, ci riesco!!!!
Uno degli amici non mi riconosce subito (per evitare che, entrata nel negozio di cui sopra, qualcuno potesse dirmi "qui non facciamo elemosina" mi ero "acchittata" di tutto punto!)
Un altro ha voluto farmi un regalo : un magnetino svizzero E ha deciso che la forma migliore per me fosse quella di una mucca ...vabbe'...
Nel negozio trovo i futuri sposi (che sono le uniche due persone che conosco sui 250 invitati (non sto scherzando sono 250 davvero...) ...) e ne esco con una insalatiera in legno wenge' ..cioe' con la ricevuta (triste..)
Nelle zone in , se vai a prenderti un caffe ti ritrovi in un centro benessere e a definirlo bar il proprietario e i clienti ti schifano un po'. Beh, come farebbero a farti pagare tanto una tisana se fossero un bar ?
In serata ritorno a casa. La mia cella e' stata usurpata dal cognatino . Che gia' ronfa. Trovo il pigiama nel ripostiglio, qualche vestito sparso tra i casseti di vari armadi ... E l'intimo!?!? dove lo avranno messo? Lo avranno spostato vero???

26.12.07

Blurp..


Diciamo che "per devozione" sto cucinando da 4 giorni. Ininterrottamente.

E che se provo a uscire dalla cucina ci sono strani sguardi di rimprovero e di autocommiserazione....(ho fatto presente che ogni tanto bisogna fare plin plin ....e che esiste un trattato di non riduzione in schiavitu'...ma funziona poco..).

Con le devozioni varie et eventuali la mia genitrice potrebbe sfamare un intero reggimento di passaggio (non si sa mai) ( e lo stesso potrebbe resistere al duro inverno russo..) .



Purtroppo, sempre per devozione...(..ehm mica perche' sono golosa..) devo assaggiare....


Quindi, per evitare che la bilancia dichiari chiuse le sue frontiere al mio passaggio e lo specchio mi dichiari direttamente guerra esplodendomi contro.....chiedo asilo politico per capodanno...



intanto spero che abbiate trascorso un sereno Natale...auguri...

20.12.07

Certi giorni..

Certi giorni ho la sensazione di lavorare a Bbbiutifful ....
certi altri per la neuro (per pazienti gravi...mooolto gravi)
e certi altri ancora per il Lato Oscuro...

ma ci terrei a precisare ..sempre per sbaglio !!

18.12.07

"All'abbandono!"

Il brindisi piu' bello, fino ad ora!

14.12.07

Verita'

Fa un po' freddo. Diciamocelo..

Da un ufficio all'altro, nell'attraversare la piazza...
Pat:"Io ho le stalattiti appese alle caccole nel naso" ....

..il problema e' che era vero.

12.12.07

AAA ponte cercasi


Dal momento che non arrivo in uff. dopo le 11, non accendo qualcosa sbuffando e fregandomene, andandomene in giro, non gironzolo tra pausa caffe, pausa pranzo, pausa per andare a comprare il pranzo (a new york) , non mi dileguo praticamente dopo pranzo e non so mimetizzarmi bene...... non credo che mi verra' mai offerto un posto a tempo indeterminato...


Quindi gia' mi vedo a fine maggio, quando terminera' una certa cosa, a spasso. Cioe' ..non mi vedo a spasso: mi vedo a fare la barbona sotto qualche ponte.


Ho deciso quindi che voglio essere previdente e scegliermi un bel ponte. Non deve essere uno qualunque. Lo voglio come si deve, bello, particolare, in fondo ci devo fare casa, la mia prima vera casa. Al momento titubo tra: il ponte di bassano (calmo e placido,anche se non era il ponte ), quello di St Benezet ad avignone(spezzato, interrotto...molto simbolico..) e un piccolo ponte di un tempio giapponese (vedere foto). Si accettano suggerimenti. Da evitare ponti di questo paesechesicredecitta' in cui lavoro ancora per un po'.

11.12.07

Asparagi

E' pur vero che il fatto che, per la prima volta nella mia vita e per ben 15 notti di seguito, abbia sognato di fare sesso sfrenato in qualsiasi luogo a tiro e con persone a me note (che e' meglio che non vi dico) mi abbia lasciata un po'.....sconcertata.. (anche i miei sogni sono sempre stati molto pudichi...il sogno piu' ose' che ho fatto e' di essere vestita in un campo di nudisti (di cui ovviamente certe parti risultavano offuscate..))...ma che per riflesso e/o rifiuto io ora sogni mazzetti di asparagi bolliti tenuti insieme da uno spago e per il resto nebbia..mi sembra un po' troppo... Quasi quasi preferivo i "bei" tempi in cui sognavo la terza guerra mondiale (l'ho fatta accadere in tutti i modi possibili e con tutti i finali possibili..).
Forse ho ancora i postumi dell'influenza.

6.12.07

Alla fine

Alla fine l'ho incontrato di persona e l'ho ringraziato.
No, perche' un Rettore che ti fa i complimenti a te ma proprio a te in conferenza stampa con la tele (loocale ma sempre tele) e tu che diventi paonazza e blu e ti sciogli sulla poltroncina di velluto va almeno ringraziato. Non ci credi. Ma va ringraziato. Ma non perche' e ' lui . Per partito preso. Per presa di carattere di schifo che mi ritrovo. Cioe', se ti riempiono di complimenti ,almeno un 10 per cento li vuoi salvare? Noooo perche' non e' possibile che tu possa essere decente...Ma io vorrei capire dove mi hanno messo il manuale di utilizzo che danno in dotazione quando nasci.. perche' avrei da cambiare qualche marchingegno interno di funzionamento....
Secondo me sono nata senza manuale (ovviamente..)

30.11.07

Incipit

Magnifico professore illustrissimo..no, benemerito..no , gentilissimo ...no, distinto .., sua Eccellenza.., Vostra magnificenza..., caro.., hey tu...,
Ma come si scrive una mail ad un Rettore?

29.11.07

Che settimana..

Che strana settimana...
e ora la confusione regna sovrana. La confusione che devo alle esperienze, alle persone, alle emozioni, a quelli sprazzi di luce nel buio che ti lasciano, come dire, con quel senso di "ruminamento" che fa a botte con le tue fibre i tuoi marchingegni i tuoi circuiti i tuoi schemi mentali le tue false certezze il tuo imperterrito raziocinare logico e lineare....
Sto grave , vero? ..speriamo che non mi passi!!

25.11.07

Impresa

Lunedi scorso Sigismondo ha dato il meglio di se'!! Con la spia della benzina ormai rosso inferno_fuoco_eterno da una settimana, in una notte gelida da ghiaccio sul parabrezza tolto a suon di carta del supermercato (il massimo delle carte che potete trovare nel mio portafoglio) , con il sovrappeso di tre non proprio smunti ferraresi, con la nebbia che rende i miei ceri da camposanto (che mi hanno spacciato per fari ) altamente inutili, e' riuscito a trasportare i tre profughi sani e salvi (certo..hanno baciato terra all'arrivo ma non so bene perche'...) alla fine di un percorso accidentato con salita finale al 10 % con stop e ripartenza in salita (li' ho pregato anche io....)!

E senza neanche tagliare per l'aiuola dei frati lasciandogli il solco delle ruote come ricordo...ma solo perche' i ferraresi parlano italiano e aiuola in italiano si dice aiuola.

La Carlotta invece in macchina aveva un giapponese un francese e un portoghese (non e' una barzelletta)...peccato che lei conosce al piu' l'inglese ....e non abbia capito che quegli strani suoni e sbracciamenti vari del giapponese volessero solo dire "aiuola...aiuola" .

I frati ringraziano. Tanto tanto...

22.11.07

Cavalli

Dalle mie parti ci sono strane usanze....

C'e l'usanza che se il tuo genitore, non proprio ventenne, stia tornando a casa in un' auto (comunissima) dopo aver fatto la spesa di buon mattino, un "onesto" conducente di un' altra macchina possa continuare a clacsonargli i timpani per dirgli che assolutamente si deve fermare perche' un pezzo dell'auto si e' staccato , si e' rotto ed e' rimasto per terra...
Puo' capitare che, nonostante il tuo genitore non sia proprio nato ieri e nemmeno lo si possa definire un allocchetto, ma sicuramente "onesto veramente" , egli si ritrovi a scendere dall'auto giusto il tempo affinche' il complice appostato si infili nell'auto comunissima di cui sopra e voli via....lasciando il genitore tra l'inc...avolato nero, l'interdetto e il decisamente prostrato e colpevolizzato. (l'amaro in bocca di quando ti imbrogliano a settant'anni e' piu' amaro..si aggiunge la paura di essere ormai vecchi ...).

C'e' anche l'usanza che qualcuno ti telefoni , magari nel primo pomeriggio, dicendoti che ti ha risolto il Problema , che ti ha trovato l'oggetto. Beh , non proprio. Il Problema si risolve con soli e dico soli 1500 euro. Questa usanza ha il nome di cavallo di ritorno. E il cavallo, quando sente che e' gia' stata fatta la denuncia...non ci resta molto bene...

Beh l'auto non tornera', ne sono sicura..credo sia stata gia' fatta a "pezzi"....

Ma sono anche sicura che la spesa appena fatta si sia magicamente deteriorata e un po' avvelenata.... Mi piace pensare ai due onesti cittadini chiusi in un bagno da un po' di tempo senza poter mettere i piedi fuori dal suddetto ancora per un bel po'...

....almeno stavolta gli arresti domiciliari funzionerebbero.

15.11.07

Sogno

Stanotte ho sognato . Beh diciamo meglio ..stamattina ho ricordato un sogno.

Ero ad una fiera. E al banco del tiro a segno mi scelgo i due premi: un pesciolino tale e quale a Nemo (appallotolato e gonfio che mi faceva le boccucce dall'acqua della bustina di plastica ) e in un' altra bustina di plastica con l'acqua..un pandino ..un panda piccolo ...boccheggiante pure lui..
Si, si un panda...avete presente? (no no non ho mangiato cose strane ieri sera..) E la voce di qualcuno mi fa :"Beh , questo e' meglio che lo porti a casa . Non lo tenere a lavoro"..(beh..certo...) .

Sogno finito.

Ora. Ora, io vorrei capire perche' nell'unico sogno che ricordo da mesi ci deve essere un panda.E manco in dimensioni reali. E perche' non ci sono montagne verdi, prati e colline in fiore o quantomeno una trama logica. Anche solo una trama e basta. Mo' io che ci faccio con questo sogno? Che dovrei capire? (che tengo problemi lo so gia'..non vale come risposta..)

14.11.07

Regali

Quando Dio creò Adamo ed Eva, aveva due regali da dare loro. Egli disse: "Ho due doni da farvi; uno è l'arte di fare la pipì in piedi..."; subito Adamo lo fermò: "Sì, lo voglio io, sarebbe bellissimo, la vita sarebbe molto più semplice e più divertente...". Dio guardò Eva, ed Eva fece cenno di approvazione: "Perché no, non è così importante per me"; così Dio lo diede all'uomo. Adamo urlò di gioia, fece salti e pipì da tutte le parti, spruzzò piante e corse fino in spiaggia, dove fece di nuovo pipì e ammirò il motivo che era riuscito a fare sulla sabbia. Allora Eva chiese a Dio: "Qual era l'altro dono che volevi darci?"; e Dio: "Il cervello, Eva, il cervello...".

13.11.07

A volte

E' come trovarsi su una enorme scacchiera. Enorme quanto la tua vita. E sei solo la pedina mossa dal vento. A volte la scacchiera e' piu' piccola, molto piu' piccola di te ma sei pedina lo stesso. Ed e' come trovarsi in un gioco nel gioco . In miliardi di giochi. E ti sembra di non avere mai la percezione della prossima mossa . Che qualcuno fara' per te o che si fara' da sola. Sei sempre li' a chiederti "Ma che ci faccio qui? " " Fermate l'ottovolante, voglio scendere!!". Ed e' inutile che vi leggiate il manuale del perfetto giocatore! I manuali sono per i giocatori corretti...Ed e' inutile che cerchiate di piegarvi a mo' di quadrato se siete un cerchio perfetto!
E in fondo basterebbe non giocare piu'. O almeno scendere dalla misera e minuscola scacchiera di qualcun altro.

10.11.07


Benvenuta!




30.10.07

Capelli

Ma se dico :" Voglio solo accorciare il taglio",
perche' mi ritrovo ad avere la stessa lunghezza giu e sono tutta spennata nella parte su????
E per quale motivo non mi potrei neanche lamentare? perche' svaluterei il momento di genialita' e passione del maestro? Chissenefrega va bene come risposta?

27.10.07

Cronaca

ore 9.45:
OK, e' sabato, sono a lavoro...ma non e' questo il problema!
Ok, sono le 11,49 e ancora non pigliano "l'avviata". ..ma non e' questo il problema!
OK, l'Invisibile avra' appena finito il trattamento GRATISSSS al viso con mega massaggio rilassante riservato anche per me....ma non e' questo il problema!

cmq. il problema c'e'. E la soluzione se c'e' ..e' sbagliata!!

21.10.07

Letture

Almeno fino a pagina 170 del suo libro, non c'e' nulla che mi possa far pensare che Robert I. Sutton non sia un grande! E sebbene qui l' "assassino" lo capisci dall' inizio chi e', non penso che il finale mi fara' cambiare idea.

19.10.07

Sigismondo

Avete presente quando vi telefonano alle 20,30 e vi comunicano che il giorno dopo dovrete trovarvi al posto Y che si trova a piu' di 100 km dal posto X (il vostro) alle 10,30?Avete presente quando partite all'alba? Avete presente che se cercate di superare i 90 km all'ora con il vostro Trabiccolo esce dal cassettino portaoggetti Sigismondo che, tutto inc...avolato vi si rivolge facendovi notare che non state guidando una Ferrari sebbene il colore sia lo stesso, di darvi una cosiddetta calmata, che mica i freni frenano e le ruote ruotano e mica ci avete l'airbag abs eps dfg xyz etc etc, che e' gia' un miracolo che abbiate volante e pedali,che piu' di avere dei fari avete dei cerini, che se piove sono....fatti vostri, che se tira vento sono...sempre fatti vostri, che se c'e' il sole sono fatti vostri lo stesso perche' mica ci avete l'aria condizionata, che le vibrazioni lo disturbano nella sua lettura di Topolino, che dovete finirla di lasciare briciole di cracker in giro e che ora si ritira nelle sue stanze perche' , visto che non avete manco una schifosissima radio a farvi compagnia e lo avete fatto incavolare, non vi meritate neanche la sua voce come sottofondo? E magari avete anche presente che giustappunto quel giorno tutti i militari di questo mondo hanno deciso di giurare e tutti ovviamente nel sopracitato posto Y e tutto il mondo vuole partecipare all'evento...
Non lo avete presente...? Strano , pensavo fosse normale...

17.10.07

Avvertenza

Oggi sono andata a pagare una multa...e con la quota strozzinaggio del carroattrezzi fanno 120 euriiiiii e 22 centesimi. Quindi sono meno dolce, meno accondiscendente, meno mallebile meno tranquilla di quello che gia' di solito non sono...evitatemi...

15.10.07

Per ogni donna..

..ci vogliono tre uomini: l' Amico, l' Amante e il Soprammobile.

L' Amico e' quello che sa tutto di te e nonostante cio' gli piaci..cosi' scriveva qualcuno.Sicuramente e' la vittima preferita delle tue paranoie , dei tuoi "oh mio dio mi hanno sbagliato il taglio dei capelli, ho la cellulite, devo fare la pipi' , mi starebbe bene questo perizoma? dei pianti di quando l'amante ti lascia o quando lo lasci tu perche' tanto soffri lo stesso, della tua metereopatia, delle tue fisime, dei tuoi complessi e delle tue orchestre, dei tuoi non voglio uscire mi sento grassa ,dei tuoi ma mi vuole bene?E' quello delle telefonate che durano ore, e' quello che mandi a quel paese e che ci manda te, e' quello dei consigli che chiedi e che poi non ascolti, e' quello paziente che ti ascolta, ti dice che sei una cretina quando sei una cretina ma sempre pronto a scommetere i suoi risparmi su di te e sulle tue possibilita'.(quindi il piu' delle volte e' costretto a vivere sotto i ponti..). Non e' facile averne. Ci si incontra e poi ci si coltiva. A vicenda. E se non avete il pollice verde (almeno per queste cose..)....
Dei tre e' quello che risolve i problemi.

L'amante non ha un nome, non ha un viso, e'solo odore E' solo pelle. E' il cuore in gola, e' fretta,e' respiro corto, e' furia, sono unghia nella pelle e nei tranciati, sono tavoli, sedie, divani, letti . Sono risate sono pianti sono silenzi.E' odore. Odore di caffe la mattina che si mischia col freddo, l'odore del vapore della doccia, l'odore del profumo .E' quello pericoloso perche' e' l'unico dei tre che crea problemi. Va scelto quindi diligentemente. Fatevi aiutare da un' amica (serve una femmina per questa cosa). Fatevi dire come le sembrate da "quel punto di vista li' "e poi trovate il genotipo adatto (serie film di anni fa "il genotipo maschio 44 sta al genotipo femmina 6 , sette volte col resto di due..") . La mia amica Invisibile alla mia domanda mi ha cosi' descritta :"Hai presente Monica Vitti ?" (e gia' mi stava partendo una ola esagerata. Io come monica vitti, io intensa e distante, drammatica e ironica, spigolosa e magnetica..UAU..ma l'Invisibile purtroppo ha continuato..) -"Hai presente quando in quel film e' sul letto e "aspetta" il suo lui , continuando a ripetere con accento siciliano " Di mammo sono ! Di mammo sono" ma con passione,desiderio, sensualita' e volutta' ? Te la ricordi? Uguale!"..........probabilmente non ho ancora ben capito questa descrizione a che genotipo corrisponda... sara' per questo che sbaglio sempre la scelta!

Il Soprammobile e' bello . E basta. E' tutto sorrisi a 567 denti brillanti, capello folto, occhio magnetico, viso da bambolotto abbronzato, spalle da pallanuotista, fondoschiena di richard gere, e gusto nel vestire (che nella fattispecie degli uomini vuol dire che riesce a vestirsi con meno di 4 colori e non fosforescenti...) .Eccolo che cammina, fiero e alto , accanto a te.Ed ecco trasbordare la bile dal fegato di tutte quelle che vi guardano insieme e anche di qualche quello ...E tu sei li' che te lo porti in giro e il tuo ego fa il pieno di stima e considerazione Tutte si voltano a guardartelo ma lui sta li' con te. Cammina per i negozi con te. Guarda le vetrine con te . E loro rodono.. Certo, se hai la malaugurata idea di volerci instaurare un discorso, foss'anche sulle condizioni metereologiche o sulla mezza stagione che non c'e' piu', potresti avere la tentazione di chiamare Science o Nature perche' probabilemente hai appena scoperto "l'anello mancante" ma..come dicevo all'inizio, il Soprammobile e' bello. E basta. Dei tre e' quello che i problemi li crea all'ulcera delle "altre".



Solo per la cronaca , al momento ho una vagonata di Amici. E so di essere fortunata!

14.10.07

Annuncio

La sottoscritta ci terrebbe a precisare che il cartello con la scritta "Non c'e' trippa per gatti" che si ritrova sulla testa formato poster gigante con lettere times new roman 255 rosso fuoco... non lo ha apposto lei! Quindi, IGNORATELO! Soprattutto se siete di sesso maschile! E soprattutto se vagamente somigliate a, ( nell'ordine di memoria) : George Clooney, Richard Gere, Andy Garcia, Johnny Depp, Jonathan Rhys-Meyers, Jude Law, Valerio Mastandrea, Claudio Santamaria! Anzi, in questo caso se le mostrate come liberarsene penso che la sottoscritta ve ne sara' grata..."
Fine annuncio.

13.10.07

Fulmini e saette

Fino a qualche settimana fa ne avevo solo paura. Ora li odio! Forse non lo sapete ma i fulmini sono random in natura ma si studiano lo stesso...si analizzano tramite delle probabilita' calcolate sui dati ottenuti da ricercatori del settore. Quando ho letto questa cosa ho immaginato il ricercatore del settore che, presa la valigia, salutati mamma' e papa', si mette in viaggio alla ricerca di paesi piovosi e si apposta li'. Solo e triste col suo taccuino. E quando piove si fa prima una doccia, cosi' e' piu' sicuro, si mette un elmetto con una punta lunga lunga in testa e esce fuori per le strade. E si fa colpire da qualunque fulmine cada randomisticamente parlando dalle sue parti. E ancora bruciacchiato raccoglie i dati sul suo prezioso taccuino!
Dopo aver trascorso sette giorni ,compresi sabato e domenica, a interpretare cio' che "forse... ipoteticamente... se non avessero sbagliato copia e incolla.... se quella sera non avessero fumato... etc etc " erano stati capaci di scrivere due loschi figuri in un articolo sui suddetti fulmini, ho sperato voluto bramato e chi piu' ne ha piu' ne metta che i due loschi figuri venissero reclutati come ricercatori del settore.... Quanto mi sarebbe piaciuto! Voi non avete idea!

12.10.07

Strategia

Da una settimana e' arrivata la nuova coinquilina. Una sola settimana e mi ha invitato gia' al suo matrimonio....ebbene si' un altro......
Ora, e' meglio:
1) litigarci a morte nel piu' breve tempo possibile cosi' da farmi depennare dalla sua lista invitati;
2)convincerla che il matrimonio non fa per lei, che invece e' uno spirito libero e cancellare l'intero matrimonio;
3)farle conoscere qualche amico dei miei serie "da sfoggiare" che la intontisca per un po';
4)far conoscere al suo di lei fidanzato futuro maritino una amica disposta ad aiutare anche con sacrificio estremo (...) la sottoscritta;
5) farle venire una crisi spirituale o se mi impegno una bella vocazione;
6) procurarle biglietto per Giamaica (dicono che li' vengono tanti dubbi...);
7)varie ed eventuali;

Devo decidere la mia strategia...
e attuarla.

11.10.07

Ormoni e bile

Uomo..beh..essere maschile...meglio. Viso tirato, acceso dal sole della "solita" barca a vela, fisico asciutto, muscoli scolpiti, camicia aderente con il bottone che a forza vuol contenere il petto virile e tonico ma ci riesce male (una taglia piu' grande non si puo' comprare...), jeans attillatissimi con stivale a punta e tacco da cowboy, voce di uno che ha sniffato elio per due mesi. E il fondoschiena piu' assurdo che io abbia mai visto : un fondoschiena da donna. E che donna! Donna che fa palestra, nuoto, step, free climbing tutto insieme e si mette pure le cremine; un fondoschiena che in me genera solo l'invidia piu' totale.

Ora ,voi me lo spiegate come sia possibile che uno cosi' passi per il prof "piu' fico" che ci sia??

E perche' ,quando lo guardo io, non sono i miei ormoni a sussultare bensi' la mia bile (quel fondoschiena che va su , su , sempre piu' su, sfidando le leggi della gravita' ..... mi manda fuori..) ?

10.10.07

Memoria


Lo Zioemigrato, anni fa:" sto per andare all'aereoporto. prendero' l'aereo alle ore 11.25. Sincronizziamo gli orologi. atterrero' alle 13.02 Dovete essere gia' li'. ci vediamo alla terza pianta di begonie uscendo dalla sala B a destra....ho deciso che posso fare a meno della tecnologia...il cellulare lo hanno tutti e' populista ora...l'ho dato via...quindi una volta atterrato non potro' comunicare..."

....quindi non potro' comunicare....
cercai di spiegargli che poteva non ridursi ad allevare piccioni e che esistevano ancora (e lui doveva ricordarsene...) degli strani oggetti di solito arancioni che servivano allo scopo e che, visto che il cellulare lo avevano tutti, era pure diventato un mezzo di comunicazione d'elite...

...non ci riuscii...


con me porto sempre un vecchio gettone telefonico. Avete presente? Non nella eventualita' di usarlo ma forse piu' semplicemente per ricordarmi che non esiste mai un solo modo per fare una cosa. Sta a me non assuefarmi alle mode, agli altri. Sta a me scegliere. Ma se uno non vede le alternative non puo' scegliere, subisce.

5.10.07

Per fare un tavolo...


..ci vuole un fiore..
per fare una scrivania ci vuole:

-una che la va a comprare,
-due mattinieri con le auto che la trasportano ,
-tre scemi stacanovisti che la scaricano di sera in incognito e con posizionamenti da mega figura...
-e due "espertissimi" del settore "brugole, mobilia e affini" che la montano.

La sottoscritta, con somma gioia, faceva parte di ogni gruppo....(anche se sinceramente non ricordo nessun trafiletto in calce, piccolo piccolo, su un certo regolamento, che riguardasse la falegnameria...)

Meno male che le istruzioni non erano in aramaico antico. ...anche se in realta' le istruzioni non c'erano proprio (c'erano solo disegni con sigle su ogni pezzo disegnato... peccato che non sempre ci fossero le stesse sigle sui pezzi reali..)(ma sono dettagli..).

Sul pavimento, alla fine, sono rimasti 3 pezzi di legno, 6 viti, 2 oggetti non identificati, un dito mignolo, tracce di ketchup, e l'involucro dell'antispastico che ho dovuto prendere per una leggera colica sopraggiunta...

Ma almeno adesso qualcun altro potra' usufruire di una meravigliosa scrivania....

..e sono soddisfazioni...

4.10.07

Beh...

Il Giornale.
Mastella:"....Sono come San Clemente che torna sempre a galla"
...stranamente concordo, anche secondo me torna sempre a galla...

1.10.07

Metti una sera d'inverno...

Una sera proprio non ci riuscivo a stare nel castello in cui dimoro nel paesechesicredecitta' dove lavoro. Prendo la macchina e via! Mi dico "Qualcuno prima o poi incontrero'". Dopo due ore a girare in tondo (il paesechesicredecitta' e' paese anche nelle dimensioni: due strade, tre negozi, 4 case e 20 chiese) e nessuna anima in giro ma nessuna nessuna, decido che in fondo posso anche andare a dormire alle 22,00 per una volta. Sono sulla strada del ritorno quando una macchina con i lampeggianti accesi mi ferma. La macchina e' azzurra e bianca. Gli agenti in divisa bianca e mostrine dorate. Sono tre non due. E il terzo :"Buonasera . Patente, libretto e vademecum"-"Ecco patente e libretto. Il vademecum...beh ...sicuramente l'ho pagato ...e' quel foglio giallo, ..verde...colorato?""Lo ha dimenticato? Lo sa che non puo' andare in giro senza? Non solo in auto . Deve essere sempre in sua presenza! E' l'ordinanza cittadina per davvero, stabilita ai primi stati generali del nostro impero. Tutti lo devono seguire senza remore ne' pubblicita' " tarataratata' ---Comincio a pensare che forse la prova del palloncino eventualmente la dovrebbe fare lui...e strabuzzo gli occhi. Deve essere comunque la mia serata buona e infatti mi fa "Visto che e' la prima volta niente multa. Anzi le do' una copia del Vademecum. Non la perda e quando va a dormire la metta sotto al cuscino cosi' ci dorme vicino vicino". (.....)Mi allontano un po' , poi mi fermo e sfoglio il vademecum.....e finalmente mi sono chiare un po' di cose...

Qui, nel paesechesicredecitta' , vige questa norma, beh questa ordinanza chiamatela come volete. E' un foglio con una lista di regole di vita, di comportamento e di modi di pensare e similia da seguire. Alla lettera. Altrimenti guai e sciagure sono promesse (c'e' scritto proprio cosi') .Di seguito ve ne riporto qualcuna di queste regole (ho ricopiato pedissequamente quello che ho trovato scritto):

Regola 1
Chi chiagne fotte a chi ride.Percio' chiagnite
Regola 2
Armàmmoce, gghiate. E io me piglio o' mmerito..
Regola 3
Fate fa' chell' ca dicite ma nun fate fa' chell ca facite....
Regola 4
Nun fate niente pe' ssenza niente.
Regola 5
Chi tène sante, va 'Mparaviso. Prucuratavenne.
Regola 6
Attaccate 'o ciuccio addò vò 'o patrone
Regola 7
Fate asci' 'o serpe 'a dint 'maneca 'e ll'ate
Regola 8
Vuttate 'a pretella e annasconnete 'a manella
Regola 9
I ciucci avanzano e li cavalli restano . Adeguateve.



Capite? Non lo fanno apposta gli indigeni del luogo ad essere come sono...glielo impone il potere....E io che mi pensavo che fossero .... Mi sembrava strano che fossero tutti cosi' nessuno escluso...Poverini ! Mica lo fanno apposta! Glielo impongono dall'alto. Senno' immani sciagure si riverseranno su di loro come il non poter piu' sedere nei banchi della Chiesa e battersi il petto! Capiamoli...accettiamoli...









30.9.07

Pulizie d'autunno

Ho deciso. Per questa settimana sono Cancro:


Cancro (21 giugno - 22 luglio)
Sposta i mobili. Anzi, perché non ne sposti qualcuno direttamente fuori dalla porta e dalla tua vita? Con un po' di fortuna entrerai così nello stato d'animo giusto per cominciare a eliminare tutto quello che non dovrebbe più trovarsi sotto il tuo tetto. Potresti dare una festa della Semplificazione, completa di esorcismo. Oppure chiamare a raccolta i tuoi amici e formare una carovana verso la discarica più vicina. Non importa come lo farai, Cancerino, ma liberati di tutti i gingilli, i quadretti, gli specchi, i sogni infranti, le catene e tutti i ricordi che una volta erano piacevoli ma ora non lo sono più. È ora di svuotare la tua casa.

Effettivamente ho parecchie cose da buttare, nella mia stanza non ci va piu' nulla......e anche io sono satura (cedesi volentieri un paio di sottoglutei d'annata, chi fosse interessato mandare mail . no perditempo.). E poi ci sarebbero anche altre "cose" da eliminare, scaricare, riportare nella discarica da cui provengono, cancellare, sottomettere con la macchina e passarci sopra due o tre volte, vaporizzare con un po' di acido, mandare a....[ l'astrologo dice che lo posso fare...(magari lo potrei portare in aula per l'arringa finale...e puntare alle attenuanti)] (guarda come sono precisa con le parentesi..).


Si si mi piace proprio questo oroscopo.

29.9.07

Il Nipote Untore


Sono tornata dai miei ieri sera. Sembrava di stare nella corsia di un lazzaretto. La sorella a letto tra conati di vomito e febbre, piu' irritabile e prepotente del solito (di solito non e' che sia meglio ma, se di solito tutto le e' dovuto ,quando sta male tutto le e' dovuto di corsa) . La genitrice con i brividi , la nausea, il lamento da sforzo ancora piu' facile alle prese con dei servizi alla Indiana Jones (piu' la genitrice non sta bene piu' vede lo Sporco e ve la ritrovate di solito e contemporaneamente appesa a tutti i lampadari di casa che li deve pulire perche' "questa casa e' un porcile" e se voi state pulendo il bagno che "si deve pulire ora " lei tra un "ah che dolore" "ah non resisto" e soprattutto un "fate fare tutto a me in questa casa sono la vostra cameriera senza di me vivreste tra i topi" sta pulendo l'argenteria perche' anche quello "si deve fare ora " ). Il genitore e' l'unico che cerca di resistere ancora ai brividi di freddo.Perche' lui e' uomo. Ma vacilla. E forse lui e' quello piu' pericoloso perche' appena finisce a letto con la febbre inizia la sua litania "ahhhh ohhhhh ahiiii ohiiiii mi sento male chiamate la dottoressa forse sto morendo non mi state mai vicini non mi abbandonate ohiiii ahiiiii portatemi l'acqua che mi devo prendere ma mi fara' bene? non mi volete avvelenare?" E questo per tutto il tempo.....Stavo pensando di trasferirmi dagli zii al piano di sotto. Ma poi ho scoperto che era un lazzaretto a piu' piani. Anche gli zii e le cugine, le vicine, cani, gatti, nomi cose citta' tutti a vomitare allegramente da due giorni. A quel punto stavo pensando di chiamare la Protezione civile ma poi ho trovato l' Untore. Se ne stava tranquillo in mezzo alla stanza a giocare con i coperchi di tre pentole che lui fa roteare meglio di un prestigiatore. Mi guarda . Ha l'aria soddisfatta , un po' di vomito di 5 minuti fa gli e' rimasto attaccato ai capelli ma e' soddisfatto . Mi sorride la peste di 20 mesi. Mi sorride da vincitore. Poi , e vorrei sbagliarmi, si rende conto che ne e' rimasto ancora uno ...la sua missione non e' terminata...e mi viene incontro per abbracciarmi...con i suoi occhioni ancora piu' teneri del solito e il sorrisetto da birichino.... Titubo? che faccio titubo? che faccio fuggo? Il fatto e' che io gli voglio troppo bene...e mi ritrovo a spupazzarmelo e mangiarmelo di baciotti in men che non si dica.....
E ora scusate...ma devo andare in bagno..anzi scappare...

28.9.07

Le ultime parole famose...

...mi hanno appena invitata ad un altro matrimonio....

27.9.07

Gli svedesi sono una sòla.

Probabilmente non tutti. Ma le telline ( e le cozze) con cui ho a che fare io da due anni si! Ora e' provato. E' provato che ho smagnetizzato tre bancomat, mi sono persa giorni interi in labirinti di congetture, ho rischiato l'incontro col minotauro e ho il mal di testa un giorno si e l'altro pure per divertimento....BIP BIP BIP BIP.
Scusate lo sfogo.

26.9.07

Scommessa

Sono in pausa pranzo....davanti al pc...(e poi mi lamento dei sottoglutei e della mia rubilante vita sociale..) . Vabbe'....! A proposito di pranzi, l'altro giorno ho fatto una scommessa. Non ne faccio mai. A meno che non sia certa di vincere, non sono cosi' coraggiosa..Quindi mentre mangio questo panino col crudo gia' ho l'acquolina in bocca per il pranzo che mi verra' offerto. (Non sono mai stata da Don Alfonso, per ovvi motivi...quasi quasi questa e' la volta buona..gnocchetti integrali cozze e broccoli, frittelle di baccala' e cime di rovi, sartu' di riso in sfoglia di melenzane,crema fritta e salsa di cioccolato arrrriiiiiivvvvvvvoooooooooo !!!! ). Ma ancor di piu' pregusto una frase. Una semplicissima frase , scandita a voce alta, ferma e in piedi!
OK , ora mi vado a prendere un caffe'....per digerire!

24.9.07

Articolo

Bomba esplode su un bus nello Sri Lanka: almeno cinque morti e 30 feriti. La forte esplosione ha distrutto un pullman in viaggio da Nittambuwa a Giriulla, sull'autostrada che collega la capitale Colombo a Kandy. Il bilancio delle vittime è provvisorio, dal momento che il bus ha preso fuoco e molti passeggeri sono rimasti intrappolati. A bordo dell'autobus c'erano infatti circa 80 persone. "La bomba era dentro l'autobus, era molto potente, l'autobus è andato a fuoco - ha spiegato un portavoce dell'esercito - Le Tigri adesso stanno puntando sui civili". Tuttavia finora non c'è stata alcuna rivendicazione da parte del movimento ribelle delle Tigri Tamil, che rivendicano la costituzione di uno Stato autonomo per la minoranza della quale fanno parte.

Finalmente..

E pare che per quest'anno abbia finito di leggere ai matrimoni. (almeno spero..).

22.9.07

Sant' Antonello martire

Ho controllato . Pare che non esista. (una ricerca bibliografica sullo stato dell'arte e' sempre la prima cosa da fare...!!). Sant' Antonello non esiste. Quindi me lo brevetto! L'idea e' molto semplice (e non pensate di rubarmela...): vado dal mio amico Antonello, lo fotografo con una grossa luce alle sue spalle , un mouse nella mano destra e una scheda madre nella sinistra. Ai suoi piedi tastiere, schede audio e schede video. E poi ne registro la voce mentre dice: "Sono Antonello, non temere". Tutto qua. E poi mi vendo foto e audio ! A che serve?Beh, io ho un pc. Che spesso decide di funzionare in modo strano. O di rompersi un po'. Beh, la mia soluzione e' solo telefonare al mio amico o al max proprio nei casi di morte presunta invitarlo a casa per un caffe'. Lui parla , lui si mostra (non lo tocca nemmeno il pc ) e quell'ammasso di ferraglia resuscita. Giuro. Secondo me divento ricca...

Sondaggio personale



Per questa settimana il mio oroscopo dovrebbe essere:

L'amore è l'attesa di una gioia. Marte in Gemelli potrebbe portarvi un nuovo amore attraverso un'amicizia oppure potreste anche innamorarvi di una persona amica. Nuove importanti collaborazioni intorno al 21, che portano vantaggi economici e aumento di prestigio nell'ambiente professionale.Giorni si: 18, 19 settembreGiorni no: 22, 23 settembre

mumble mumble....

oppure

Dopo un week-end di piacevoli momenti con chiunque ti trovi a vedere, avrai più smalto che mai, circondati di bella gente e aspetta un gesto altrui. In coppia possono riemergere ambiguità ed incertezze, da superare col sentimento e con passione. L’entrata del Sole in Vergine e la Luna Nuova che si forma nello stesso segno danno importanza alle questioni di soldi, forse dovrai decidere se pianificare una spesa un po’ oltre il tuo budget, ma nell’insieme il periodo ti aiuta a realizzare entrate e compensi.

..quale budget..? beh, in fondo e' facile pianificare! ...entrate? ....compensi?

oppure , dulcis in fundo...



In un certo senso il tuo immediato futuro somiglierà a quello che è successo in uno zoo cinese: un cucciolo di tigre di nome Sai Mai è stato allattato da una scrofa e accettato senza riserve dai suoi "fratelli" maialini. Ma come tua metafora guida potremmo anche usare un episodio avvenuto in un parco del Kenya, dove un giovane ippopotamo di nome Owen è stato adottato da una gigantesca tartaruga di 120 anni. In altre parole, Leone, dovrai aspettarti accoppiamenti insoliti che produrranno simbiosi e sinergie inattese.

ma che diamine vorra' mai dire? qualcuno me lo spiega? primaditutto, non e' carino darmi dell'ippopotama ne' dirmi che sotto le mie spoglie da tigre c'e' una scrofa! Poi, il resto, se un resto c'e' , non l'ho capito!!!!!

Ora, mi sorgono spontanee delle riflessioni:

1)che faccio? mi scelgo quello che mi piace di piu'? (a questo punto mi scelgo anche il segno)..

2)forse non e' questo il mio segno zodiacale...(..Oh mio Dio sono stata adottata ! e hanno mentito sulla mia data di nascita!!!...certo, si spiegherebbero un po' di cose...ma ne dubito)

3)meglio non andare allo zoo, non si sa mai...

ps. e non mettiamo in mezzo l'ascendente...






21.9.07

20.9.07

Erbette


Ieri sono passata in erboristeria. Ho le gambe gonfie. (come direbbe la genitrice "quello il quadro gia' e' bello..."). Ho chiesto tutte le erbette et similia che secondo loro andavano bene per una tisana. E sono tornata a casa contenta...
Ora, io dico, ma come e' possibile che per sgonfiarmi le gambe devo svegliarmi tre volte nella notte per andare a fare pipi'? Mi chiedo: e' di quello che erano gonfie?

19.9.07

Considerazione

Ieri pomeriggio mi ha telefonato la mia amica Rossa. L'ultima futura sposina . Mi ha detto che le avrebbe fatto molto piacere se alla cerimonia avessi letto un brano, un salmo. Ho detto si' . Cosi', con questo penso di aver letto a 6 matrimoni su 9 ( e uno era civile) .....
Ora io mi chiedo...ma mi portasse sfiga?

18.9.07

Mummificazione


Decisamente non ho il pollice verde. Ricordate la piantina grassa regalatami dai colleghi? Una piantina grassa e' la cosa piu' semplice da curare , dicono. Sono riuscita ad uccidere pure quella . E non so come. Il fatto e' che le mie piante non muoiono fuori, no! Muoiono dentro. Fuori sembrano vive, verdi, sane. E io continuo pure ad annaffiarle. Ma dentro non ci sono piu'. E' come se si cristallizzassero o forse e' piu' corretto dire che si mummificano !! Poi un giorno le tocchi lievemente e si sciolgono. Diventano polvere ... come in quei film dell'orrore! Ma se vi devo dire come riesco a fare cio' ...lo ignoro! Avro' mica i poteri? Magari mi brevetto da sola!!

17.9.07

Dilatazione

Nel paesechesicredecitta' dove lavoro tutto e' dilatato. I metri sono chilometri e i secondi diventano ere geologiche. E tutto si adegua. Avete bisogno di quei 100 euro per comprare l'ultimo paio di scarpine rosso fuoco tacco 25 e fiocco in testa (contente voi...) ?E pensate di metterci due minuti per ritirare i vostri danarini al bancomat di fronte ( badate ho scritto di fronte non in un'altra citta'...). Beh lasciate perdere. Abituatevi ad andare scalze perche' le scarpe le avete perse! Qui anche i bancomat si sono adeguati alla dilatazione. Solo per chiedervi di inserire il codice c'e' il tempo di un aperitivo (tipo happy hour) piu' cena con caffe e ammazzacaffe finali. Poi digitate e per poter confermare avete il tempo di digerire tutta la cena. Fino a quando otterrete i pezzi di carta agognati, tornerete di corsa al negozio ma qui sono gia' passati alla collezione dell'anno dopo
...siete leggermente in ritardo....
Mi poterste dire "questo e' il bello di un paese. Lo stress che se ne va, la lentezza, il riappropriarsi del tempo e dello spazio.." Gli uccellini che cinguettano, i fiori che profumano, le nonne imbiancano e i bimbi crescono...CHISSENEFREGA! Quando mi voglio riappropriare di qualcosa lo faccio , quando ho fretta, ho fretta. Punto.

13.9.07

Pausa

Questo blog e' nato con un certo spirito e quindi, visto che adesso non riuscirei a tener fede all'impegno, non scrivo.
Ho qualcosa che mi rumina dentro.
Qualcosa che la mia ironia ha difficolta' a digerire. Ed e' li' che rumina.

10.9.07

De matrimoni (3)


Il banchetto

Finisce la funzione (civile,religiosa,sott'acqua, col paracadute, sulla spiaggia, sulla nave dove volete) . Di solito gli sposi escono dal luogo "sacro" e sono cosparsi e colpiti da riso e fiori. Se va bene... Da qualche parte rischi di ciaccarti per i pezzi di porcellana del piatto che la mamma di non so chi deve spaccare con violenza sul selciato. E i cocci a volte volano lontano..verso gli invitati. Ho visto lanciare colombe inermi e soffocate che per troppo tempo rinchiuse avevano una gran voglia di liberta' ed evacuazione...Ho visto lanciare coriandoli con mortaretti che la "bomba di Maradona " gli faceva un baffo....Se superate incolumi questa fase ve ne attende un'altra. L'Attesa. Quella con la A maiuscola. Di solito quel leggero appetito che provate fa si' che i vostri sensi si acuiscano e diventiate dei navigatori satellitari e troviate il luogo del banchetto in men che non si dica. Beh, sarebbe stato meglio perdersi per le campagne e ammirare le distese di tulipani, le scogliere a picco, il tramonto e altro. Tanto sareste arrivati sempre prima degli sposi....che sono a fare le foto. In polinesia sono andati a fare queste foto? ma non dovevano andare li' per il viaggio di nozze?e aspettiamo pure la prima notte? Intanto il leggero appetito si e' trasformato in fame vorace che fa di voi dei rapaci predatori. Tutti cominciano a girare intorno alla preda, la studiano, la osservano "da dove sara' meglio attaccare, quale la traiettoria piu' efficace ?" e fissano gli altri concorrenti... ospiti. All'improvviso il corno risuona nell'aria (o almeno vi sembrera' di sentirlo) . Inizia l'aperitivo. Inizia la caccia. Ho visto distinte signore di una certa eta' fare sgambetti a delle bambine, perdere completamente il senso del pudore ed emergere l'atavico senso di sopravvivenza. Mors tua vita mea.

Non so voi, ma io dopo l'aperitivo potrei anche tornare a casa. Il resto e' una cattiveria che mi faccio! ah...e gli sposi sono ancora a fare le foto.....

Quando poi arrivano inizia il ricevimento. Quello vero. Quello con le buone maniere, non quelle che hai usato fino a dieci minuti prima per accaparrarti l'ultimo gamberetto fritto. E qui,vogliamo parlare di dove ti mettono a sedere se non conosci nessuno? Meglio di no, se no mi puo' venire in mente che a uno dei prossimi rischio di sorbirmi due consorelle e tre frati...


L'amico ansioso

Se avete un amico ansioso non andate ad un matrimonio insieme a lui. Se deve fare da testimone datevi malati. Se deve fare da testimone e non sa la strada e voi si, fuggite in polinesia prima che sia troppo tardi (almeno vedrete le foto degli sposi).

Un amico ansioso (ma ansioso vero non finto) comincia ad andare in fibrillazione dal giorno in cui gli sposi hanno la malaugurata idea di dirgli dell'evento e gli chiedono di fare da testimone. Esattamente 8 mesi prima. Dal giorno dopo comincera' a consultare le guide Michelin, le mappe di Google e andra' in giro con cartine (topografiche) che mostrano il percorso che porta da casa sua a casa dello sposo (il testimone porta lo sposo in chiesa..non chiedetemi perche'.) . Poi decide che, comunque, onde evitare degli eventuali misunderstanding con Google e dovergli fare causa, forse e' meglio che voi siate il suo secondo pilota. Quindi ora la cartina che studia meticolosamente e' quella che porta da casa sua a casa vostra e poi dallo sposo. Sette mesi prima. E avete gia' un piano partenze e arrivi con orari tabellati sotto excel. Al momento voi vi dovrete trovare al punto x alle 8.30 piu' o meno 1 minuto (la funzione religiosa comincia alle 12,30 e il luogo deputato a cio' dista pochi chilometri. Ma vi ripetono "il traffico, le variabili aleatorie, il caso, gli scioperi, il diluvio universale..") . Vi rassegnate all'idea. A sei mesi dall'evento l'amico ansioso aggiunge altra fibrillazione: il regalo che deve fare agli sposi comprende anche le fedi nuziali? Di solito ci vorranno 5 mesi per trovare la soluzione, 5000 telefonate allo sposo e 10000 a voi. A 5 mesi dal matrimonio, lo sposo annuncia all'amico ansioso che prima di andare in chiesa si dovra' passare a prendere l'altra testimone. AHHHHHHH! Ricominciano le ricerche su googlemapssss, si ristudia una nuova cartina. Si rimodulano gli orari. E voi ora vi dovrete trovare nel luogo x alle 8.00 piu' o meno un minuto. Cominciate a perplimervi....A 4 mesi dall'evento, l'amico ansioso comincia a fare col suo macinino il percorso studiato oramai a menadito piu' volte alla settimana, in diverse condizioni ambientali e di traffico e ovviamente si cronometra. Si decide pertanto che ora voi dovrete stare al punto x alle 7.55 piu' o meno 1 minuto. Vi perplimete sempre piu'....Nei successivi tre mesi oltre alla questione regalo, delle ripassate a mente con interrogazione dei vari passaggi del piano di battaglia vi terranno parecchio occupati. Poi ad un mese dall'evento una telefonata. L'amica che viene dal profondo nord non ha la macchina. Serve passaggio. E l'amico ansioso va in crisi. Le bollicine che fuoriescono dalla sua bocca non vi fanno capire bene cosa stia dicendo. Si ritira a meditare e dopo vi chiama: voi vi dovrete trovare al punto x alle 7.20. Senza minuto piu' o minuto meno. State seriamente pensando di chiamare gli sposi e declinare l'invito.

Ma sono vostri cari amici, anche l'amico ansioso lo e' e voi sarete puntuali come orologi svizzeri! ore 7.20. Partenza!
...certo se l'amico ansioso per l'emozione e l'ansia vi fa partire il riscaldamento invece dell'aria condizionata e voi e lo sposo e la testimone vi state sciogliendo, e lui insiste che ha acceso l'aria condizionata, avete il permesso per terminarlo. Definitivamente.



Beh, devo dire che i matrimoni mi esauriscono proprio.... Ecco perche' non mi sono mai sposata....mica perche' non mi vogliono! :)



P.s. Della frase della genitrice "Quando ti sposi?" ne parliamo un'altra volta.

9.9.07

De matrimoni (2)


Il regalo

A volte e' meglio se ai matrimoni vai da solo.E se gli sposi hanno fatto una bella lista. E magari on-line (Ah che bello!). Se fai parte di un gruppo...so' cavoli! C'e tutto un mondo intorno: di mailsss e contromailsssss e di deleghe e di "fai tu" e di "quanto mettiamo?", "ma dovremmo considerare l'aliquota fiscale il costo del danaro il costo del ristorante il costo dell'abito della sposa"(l'eta' dei nonni moltiplicare per 25 e dividere per 7 col resto di due....), e di bonifici e di "incontriamoci che ti do' i soldi" e "per me va tutto bene decidedete voi"(questi sono per la serie"si dovrebbe andare, si prende, si va, si viene, si fa...."usano il si come seconda persona. Singolare o plurale non importa ma sempre seconda) e di "vi prego abbiate pieta' di voi , rispondete a questa stramaledettissima mail e date la vostra opinione fatemi sentire che siete vivi prima che vi induca al suicidio collettivo!!!"

A volte avere tanti amici e' deleterio!

8.9.07

De matrimoni (1)


Nove matrimoni in due anni.
Cioe'....nove inviti a matrimoni in due anni (se mi fossi sposata 9 volte ora sarei almeno ricca per divorzi vari o in carcere per omicidio plurimo e magari comunque ricca perche' ci avrei scritto un libro o perche' fissa a mostrarmi in qualche gabbia televisiva..).
Ripeto comunque che in due anni ho visto sposarsi 7 coppie. Le altre due le vedro' tra pochi giorni...e devo dire che ieri mi sono ritrovata a pensare a parenti e amici . "Allora, Tizio e' presto, no Caia non ha proprio intenzione, beh Caio chi se lo prende, accidenti forse Ermengardo&Priscilla....ma perche' non fanno una fuga d'amore??".
Non e' bello , lo so , da parte mia. Ma voi siete mai andati ad un evento del genere? Penso di si e penso pure che sia una fonte di stress !E per una marea di motivi:




Ricerca dell'abito perfetto


Come lo vogliamo classificare il tempo che noi donne impieghiamo e perdiamo e rubiamo ad altro per trovare un abito? Io mi stresso. Perche' si sa, dalla regia ti suggeriscono "Non ti puoi mettere lo stesso vestito .Tizie e Caie te lo hanno visto!" E purtroppo per me hanno sempre un'ottima memoria! Ma il tempo scarseggia e ti devi pure spostare se lavori nel paesello che si crede citta' che ha o il negozio per riccone o quello per chi va a salario minimo (anche se io non ho neanche quello..) Cosi' di solito l'ultimo sabato disponibile arrivo con l'acqua alla gola ma con la volonta' di non tornare a casa senza la mia preda! E vai con centinaia di chilometri e migliaia di negozi e di commesse e di camerini che ti sembrano stufe a gas o camere di tortura! Poi quando meno me lo aspetto lo trovo!(o sono esausta e dico si a prescindere). Dovrei essere felice ma dura solo 2 millisecondi : bisogna abbinarci le scarpe, la stola, il cappotto se fa freddo ( quelli che si sposano d'inverno hanno la mia disapprovazione lo sappiano) e la borsa e le calze e gli accessori..e non mi ricordo piu' cosa.! E ricomincia l'odissea!Penso che questa sia una delle poche volte in cui vorrei essere uomo (l'altra e' quando penso che a loro e' difficile che venga la cellulite..) . In fondo si mettono il loro abito ( di solito lo stesso ) e cambiano la cravatta! Mi direte che d'estate soffrono maledettamente il caldo. Ok ! Noi forse non soffriremo il caldo ma credetemi ,e' quasi scientificamente provato, che dopo tutto il calvario per la sua ricerca noi staremo scomode. Non ci si puo' fare nulla, staremo scomode.


Un paragrafetto a parte meritano le scarpe


Tacchi a spillo
Io, quando mi fanno male i piedi per le scarpe, potrei anche uccidere. Per una che di solito porta scarpe rasoterra abbinate ad un abbigliamento casual ( ma dalla regia mi dicono che ai matrimoni non e' il caso di andare cosi' conciate...uh che peccato!) i tacchi sono una tragedia. Per una che quando indossa un tacco riesce a perdere qualunque treno di qualunque metro e comincia ad inveire contro tutte quelle che nella corsa la sorpassano ma soprattutto contro quelle coi tacchi ( " Ma come diamine fanno a correre? Io non riesco manco a camminare! Non possono correre cosi' e sorridere pure! Non possono riuscire a correre cosi' su quei trampoli e sedurre il controllore al volo! non possono ! Sicuramente cadranno..deeeevooooonoooo cadere...) (Lo so non ho bei pensieri in questi momenti ma sono le scarpe vostro onore..) per una cosi' i tacchi sono una apocalisse. Per forza ti fanno male. Ma di un dolore fitto che fa quasi rumore , che arriva a trapanarti il cervello. Non ascolti piu' niente e nessuno. Vuoi solo che finisca la tortura. Ma lo sapete...i matrimoni purtroppo vanno per le lunghe...(almeno i ricevimenti , per i divorzi a volte basta meno..).




(to be continued...)


6.9.07

Zelo eccessivo

Ieri sono stata a teatro. Da sola. Come piace a me, senza dover dar conto a nessuno, senza dover essere loquace per forza e magari durante lo spettacolo , estraniandomi dal mondo e godendomi quella sublime magia. Sempre che attori e sceneggiatura lo permettano...
E oggi a distanza di 24 ore ancora non ho ancora capito se lo permettevano.

Al viaggiatore sconosciuto

Io non so chi tu sia e per quale strana combinazione informatico-astrale-cosmico-personale ti ritrovi a passare di qua. Sei comunque il benvenuto, anche se per pochi secondi o qualche attimo in piu' che staremo insieme.

E pensare che dicono che io sia acida....

5.9.07

La ricerca della felicita'

Hai appena fatto la spesa. Due buste rigonfie ti fanno compagnia. Camminando, lo spigolo del tal prodotto che sporge ti sega un polpaccio costringendoti a camminare ad angolo acuto verso dx o sn, il peso eccessivo dei surgelati sta facedo diventare rosse le tue manine prima e il tuo viso poi per lo sforzo.... lo spettacolo potrebbe anche insospettire qualcuno della vigilanza del centro commerciale....
Arrivi alla macchina. Servono le chiavi. E comincia l'impresa. Parti a ravanare a casaccio nella tua borsa sempre grande (perche' poi "tutte le mie cose , l'agenda ,il portafogli gigante ma senza soldi, i cellulari, i promemoria, gli occhiali da sole da vista da riposo da qualcosa, il deodorante il trucco d'emergenza, gli articoli da leggere, il caricabatterie etc etc dove li metto?") sempre a doppio fondo o triplo . Dopo quei dieci minuti in cui intanto le borse della spesa continuano a gravare su di te ( la strada e' sicuramente bagnata ....) decidi che e' il caso di vederci chiaro e in equilibrio tra buste, borsa , tacchi ("come non ho pensato a portarmi una palla da far roteare o tenere in bilico sul naso nel frattempo?") cominci a far riemergere gli scheletri dalla borsa. E uscira' di tutto. Anche quel ciondolo che non trovavi da tre mesi e che volevi metterti la sera prima. E le chiavi alla prima scremata non ci saranno. Non ci sono. Le hai perse. Panico. Rimetti tutto dentro. E ti interroghi su dove le puoi aver messe. Ti palpeggi con gli avambracci per vedere se sono nelle tasche. Poi decidi di riprovare nella borsa. Riemergeranno tutti gli scheletri nuovamente e l'ultimo reperto che affiorera' sara' la tua salvezza: le chiavi sono li'....
Ovviamente ha gia' ricominciato a piovere.

4.9.07

In fondo non ho molte paure.

In fondo non ho molte paure....se escludiamo quella per i lampi e i tuoni o solo lampi o solo tuoni ( non ho mai capito bene quale ,perche' sto nel panico e la logica non mi parte in quei momenti...).
Mi ricordo una notte di pioggia di un po' di tempo fa. Al primo sconquasso di tuono mi ritrovai in piedi davanti al letto dei miei . Non volevo svegliarli e rimasi cosi' al buio . Lunga lunga e sottile sottile ( era tanto tempo fa....) . Avvicinai solo il mio viso al viso di mia madre sperando si svegliasse. Ma non dovevo essere una visione paradisiaca. Tutt'altro. E infatti mia madre si sveglio' . E urlo'. Scapicollandosi dal letto in preda alla paura della signora morte che la veniva a prendere, per poco non mi menava.


In fondo non ho molte paure...se escludiamo quella per i botti. In generale. Dal tappo di una bottiglia di spumante che salta, ai fuochi d'artificio. A casa mia non si e' mai "sparato" a Capodanno, voi capirete..Anzi ogni 31 dicembre da mezzanotte in poi io me ne vado in giro per la casa mia o quella ospite con le dita nelle orecchie e zompetto felice facendo auguri a tutti gli invitati e sbirciando i colori dalle finestre chiuse ...

(E inoltre non so quanti se ne siano accorti ma in qualunque festa festiccciola o affini al momento dello spumante io ho sempre qualcosa da fare in bagno...)
I miei amici Edi e Pico direbbero che forse ho paura di festeggiare e essere felice. Ma meglio non indagare...

In fondo non ho molte paure...se escludiamo quella per i formaggi.
Credo di avere qualche problema con il lattosio. E fin da piccola. Ma e' difficile instaurare una discussione puramente medica e altamente tecnica con i tuoi genitori se hai qualche misero anno di eta' (come minimo non ti prendono sul serio...). E le lacrime che mi solcavano il viso quando venivo a contatto con l'ingrediente non li hanno insospettiti.

Credo quindi che, come risposta istintiva, mi sia venuta la fobia per i formaggi. Non ci riesco nemmeno a stare vicino. Figuriamoci a odorarli o toccarli. Sarei capace di lavarmi le mani con l'acido...
Se malauguratamente sarete miei ospiti a pranzo o cena potranno verificarsi due eventualita': o in tutte le ricette manchera' quell'ingrediente li' o sarete messi a cucinare ("prendi il formaggio, sposta il formaggio, grattugia il formaggio, riposa il formaggio. Il tutto mentre io non guardo...).

In fondo non ho molte paure. ...infatti non me ne ricordo altre...(ma ho la sensazione di averne tralasciata qualcuna di importante...)

Niente cambia


Puo' essere confortante tornare e trovare tutto come lo si e' lasciato. Le stesse facce, gli stessi discorsi, le stesse dinamiche...
..uhm....le stesse identiche dinamiche...uhm...comincio ad avere qualche dubbio sul conforto della cosa...

p.s. stanotte mi sono svegliata di soprassalto: mi sono ricordata perche' tutte quelle carte erano li'! E non sono bastati due te' ( io ho la camomilla e il te' invertiti...la camomilla mi agita)

3.9.07

Perplessita'

Stamattina sono arrivata per inerzia in un posto dove si dice che io lavori. Aprendo la porta ho scoperto che ho una scrivania, un computer e anche una piantina grassa regalatami da colleghi (non so se per dirmi che sono un po' "ciotta" o per dirmi che pungo...) . E ho dei fogli sulla mia scrivania. E articoli e libri . Spero di riuscire a ricordare almeno in serata cosa ci facciano li', e perche' continuano a fissarmi tra l'interdetto e il minaccioso....
Buonanotte...

1.9.07

Voglio i poteri!

Una certa super modella ha dichiarato in una intervista :

"Talvolta sogno di essere non bella, una donna qualsiasi, assolutamente invisibile come milioni di altre, mi succede quando lo stato di tensione va alle stelle e i miei ritmi di lavoro rasentano livelli forsennati. Mi capita anche di non dormire per tre notti di seguito, a causa di sfilate. In quei momenti di massimo stress - penso a quanto mi piacerebbe essere una donna non bella, assolutamente anonima, con ritmi di vita normali, che fa la spesa, va al supermercato ignorata da tutti, cura la casa, accudisce i figli e ama il proprio marito. "


Io, certe persone, le accontenterei. E senza possibilita' di tornare indietro.

Sai come si diverte a rimanere invisibile e ignorata quando i ritmi di lavoro sono (non rasentano) livelli davvero forsennati?!

Ah.... se avessi i poteri!!!!

31.8.07

BLOG DAY


Leggendo qua e la' , vengo a sapere che oggi e' il BlogDay . In pratica si tratta di suggerire o far conoscere 5 nuovi blog (non quelli gia' linkati) ai propri lettori (ehm...) .
Potra' sembrare ridicolo in quanti di lettori qui ce ne sono zero ma visto che mi muovo in questo mondo da poco ne sto scoprendo di carini...
Lascio solo i link. A voi scoprirli!
1) http://www.commessafrustrata.com/ ( mi fa morire dal ridere )


4) http://www.cavolettodibruxelles.it/ (mi piace mangiare....)

5) http://viaggiaintreno.blogspot.com/ (perche' e' mio amico! e perche' e' partito . Anzi emigrato. Ma fondera' l' A$§oft e tutti saremo con lui !)

29.8.07

La comproprieta'

L'Invisibile ha un Tipo. Cioe',...non e' propriamente suo. Diciamo che e' in comproprieta'. Il Tipo e' passato a trovarla. Decisamente non risponde ai miei canoni: troppo gonfio, troppo tronfio, troppo armadio, troppo animale , troppo testosterone andato a male . (lo so, detta cosi', vi sembrero' un po' strana. Effettivamente lo sono..) . Comunque mi ero ripromessa di socializzare. Ma con uno che dopo mezza mattina a pranzo usa come discorso per rompere il ghiaccio la possibilita' di fare una bella cosa a tre o a due con una a turno che guarda insistendo e sviluppando con esempi il cosa si potrebe fare o cosa potremmo farci e fargli etc etc, che vuoi socializzare? L'unica cosa che avrei voluto fare era assestargli un calcetto . Piccolo ma ben direzionato. A tutto quel testosterone andato a male. Ma l'Invisibile poteva restarci male . E quindi per tutto il tempo restante.... ho cambiato argomento . Con una abilita' che ho sviluppato negli anni tale da essere quasi sublime in questa tecnica!

La nonna

Vi sembrera' strano, ma in questa settimana sono stata abbordata! Ebbene si. Da un bimbo di 8 anni e' vero,.... che puntava piu' al minisurf che la mia amica Invisibile aveva comprato che a me ( e meno male) e' vero ...ma e' pur sempre una notiziona!!
Mi si e' avvicinato mentre col mio solito fare da "accipicchia come e' fredda l'acqua oggi, quasi quasi bagno una cellula alla volta cosi' si abituano" cercavo di fare un bagno . Mi ha raccontato di essere in spiaggia da solo, di aver montato un ombrellone da solo , di aver comprato il suo pranzo da solo (pringles, hamburger e coca cola), di essere in vacanza con la nonna, ma la nonna era in pineta non so a far che , che la nonna lo aveva portato a fare il giro delle isole la mattina, che sapeva nuotare perche' andava in piscina anche se il mare era piu' pericoloso perche' c'erano squali (indicando un motoscafo lontano) e balene ( nave da carico gialla e bianca ) !
All'improvviso mi fa " Facciamo un bagnetto insieme ?"
Sono arrossita.
Dicono che noi donne ormai abbiamo una tale faccia tosta che non ci sconvolge o impressiona piu' niente. Quindi o cio' non e' vero o io non sono una donna....
Comunque, resami conto della vera preda del mio dongiovanni (il mini surf) e giunta alla mia conclusione che si trattava di un bimbo "solo", gli ho proposto di farsi un giro col medesimo.
Aspettandolo sul bagnasciuga, l' Invisibile mi ha proposto la sua versione dei fatti. Ineccepibile.
"Non capisco come facciate voialtri a credere tutto cio' che dicono i bambini? I bambini mentono, vi muovono a pieta' per ottenere cio' che vogliono. puntano sul vostro senso materno e si prendono gioco di voi. Non e' possibile che stia qui solo! Non e' possibile che la nonna lo abbia portato alle isole e ora lo lasci qui. Non capisci che voleva solo il surf? ma come mai non riesci a dire di no ad un bambino?"
"Ma... come fai ....a dirgli di no?"
"Io mi immedesimo. Penso di essere bambina come loro e mi comporto come loro e cosi' gli dico tutti i NO che voglio. Devono capire da subito che la vita e' dura!"
Logicamente non faceva molte grinze. Logicamente pero'.
Piu' tardi tornando da una breve passeggiata trovo l'Invisinile che mi guarda un po' scioccata. A voce bassa per non farsi sentire
e col dito in incognito mi indica qualcuno dietro le sue spalle e mi fa "La nonna!"
La suddetta nonna era una signora, suppongo sessantenne ma col fisico di una quarantenne , asciutto e tornito che (con tutta ma proprio tutta la mia invidia) in topless prendeva il sole. Dopo essere uscita dalla pineta si era comodamente e senza ansia accorta che il nipote era in spiaggia anche se effettivamente e blandamente non lo trovava.
Ho guardato l'Invisibile. La sua teoria vacillava. E forse avevo ragione io.

L'ottimista

Nel breve percorso dalla finta ombra di un cocente ombrellone alla mia oasi nel deserto (ghiacciolo gocciolante al semifresco di una simil pagliarella) assisto a questa scena.
Sotto un ombrellone a fiori piccoli e ben piantato , sul lato destro, appollaiato a mo' di gufetto, un omino ottantenne legge molto attentamente il suo giornale debitamente ripiegato in 8 per non sporcarlo di sabbia. Sul lato sinistro , sua moglie. Una moglie ottantenne. Una moglie ottantenne incartapecorita dal tempo a partire dal ditone del piede destro fino alla fronte . Una fisarmonica di rughette ! Ma non e' questo il punto. Il Punto e' la signora ottantenne in bikini . E il Punto Esclamativo e' la signora ottantenne incartapecorita che si stende sul telo con posa plastica da sirena maliarda e con fare da abituata e navigata tentatrice cerca di sedurre il giovane trentenne atletico e prestante alle sue spalle ........
....l'ottimismo e' veramente il profumo della vita....

26.8.07

L'animatore

Avete presente quel tipo magnetico, solare, quello cotto al punto giusto dal sole, quello con l'aria da bello e impossibile ma sempre possibilissimo? Quello che ti fa dire "ho speso bene i miei soldi anche quest'anno. E stavolta ha pure parlato (anche se forse era meglio...) " ?

LO so che lo avete presente. Voi. Io no!

Io ho presente il tipo dal megafono incorporato, con sveglia idiota ai clienti nel dna, il fisico da bimbo diafano rachitico con tendenza alle chiazze rosse fosforescente su qualunque cosa non coperta da scafandro e la simpatia innata di 2 unghia che grattano la lavagna. In piu' un ROMPI.... di prima categoria! Anzi, no : fuori concorso!

Rilassarsi e' stato faticoso. Vorrei sapere perche' sembra cosi' strano che uno per una settimana intera non voglia fare altro che dormire, spiluccare , al max sguazzare un po' a papera nel mare, trascinarsi su sdraio e lettini e continuare a dormire e sonnecchiare. A me non sembra strano. A me sembra normale.

17.8.07

Torno subito. Purtroppo!


OK! Consiglio accettato.
Porto un po' altrove la mia cellulite, i miei sottoglutei e la depression cronica.
La mia amica Invisibile dice che sono stressate ( al femminile, alla faccia dei miei adorati sottoglutei).
E per tutto il tempo prometto che Io non guardera' altro che l'orizzonte. Cosi' saremo tutte felici!
P.S. .....e speriamo che la folla sia altrove......

16.8.07

La strada per Damasco



Il giorno che ebbi la folgorazione ero ad un telefono pubblico ( ai miei tempi si usavano ancora...). Ero li' che parlavo ( e parlavo e parlavo..) quando al mio fianco una luce , no, un miraggio nel deserto...: il signor altomoroocchimarronidastrizzaallostomaco era al telefono a fianco.

Per 10 minuti buoni continuo a parlare parlare e (con la coda dell'occhio e viso rosso paonazzo bassobasso come la "buona educazione" di non so chi esige) continuo a guardarlo ....

Poi la folgorazione: erano 10 minuti che il signor altomoroocchimarronidastrizzaallostomaco continuava a fissarmi!Non un'altra qualsiasi. Me!

All'improvviso, cosi', sono apparsa sulla Terra!


Almeno ai miei occhi ero appena nata...

15.8.07

Dei fruscìi e cinguettìi

Cosa spinge milioni di persone ad uscire in questo giorno? Il caldo? la moda? La pubblicita'?
Oggi fuori al piccolo balcone dei miei sedevo tra i gerani che mia madre continua imperterrita a comprare. Ogni estate. Sentivo il fruscìo del venticello tra i rami degli alberi, tra le lenzuola stese, il ronzìo antipatico di calabroni e api, il cinguettìo dei passerotti. Ascoltavo quel silenzio di strade, viali, scale, balconi , quel silenzio che sa di Solitudine. Che puoi guardare in faccia , magari con paura , magari riempirla di pensieri nuovi... magari....o chiudere la porta e imbottigliarti in un mega ingorgo. Ma non da solo...
Torno al mio balconcino....a domani.

Rivoglio il mio materasso..

Tempo fa ci fu un periodo di forti piogge, infiltrazioni come se piovesse..e gocciolamenti vari su tamericci, foglie e materassi. Fui percio' costretta a recarmi in uno di quei posti dove dicono di conservare i tuoi soldini e te lo dicono con un sorriso che manco Nicholson ti fa rabbrividire tanto. Per non parlare degli altri servizi che sono disposti a farti, offrirti...
Cmq. dicevo sono dovuta andare li'. E aprire un conto. Un conticino ino ino. E dato che mi da' l'orticaria entrare nel loro antro ho pensato di aprire il conto anche on-line (tutta sta tecnologia mi fara' male??) . Ora io dico:ho un conticino ino ino ed e' pure on line. Allora perche' continuano a mandarmi chili quintali di carta straccia???
Ovviamente so anche la risposta...

13.8.07

Pubblicita' in incognito!

Rai Uno, il Super Santos, Lombroso, Doraemon, Frizzi e il Pregiudizio
9 Agosto, 2007 in Media Mente Critica, Tempo di Relax da dellefragilicose
E’ un po’ di sere che, tornando a casa dopo il lavoro, non mi va di fare quelle cose che noi geni facciamo abitualmente. Parlo di dipingere, suonare arie di Bach al pianoforte, scrivere versi immortali o rimanere come i cazzoni a guardare le barre di avanzamento dei download del ciucciariello.......(CONTINUA)

ok...lo so...su questo blog io me la canto e io me la suono. Ma io adoro dellefragilecose ! E trovo MenteCritica una bella iniziativa. Che si sappia!!

Distanze

Ero appena scesa dal treno e non ero mai stata li'. Giunta al Corso principale , fermo un passante. "Per la Ditta Pincopallino Srl Spa e figli?" gli chiedo "Oh mamma" -mi fa- "Ma e' laaaggggiiiuuuuuu, loooontttaaaaanooo, looontaaaanooo, alla fiiiiine del corso"- ( penso cercasse di darmi il senso della distanza o aveva seri problemi di strana balbuzie, ndr)-" Le conviene prendere un autobus. Sicuro". Di solito mi fido poco , cosi' fermo un altro passante. Stessa risposta equesto tipo anche un po' angosciato per me. Beh , a questo punto..... mi avvio. A piedi (non sono una che si fida facilmente).
...........25o metri duecentocinquanta metri DUECENTOCINQUANTA METRI! Giuro! erano solo 250 metri!

E capii che ero arrivata in un Paese.
Che si ostinava a volersi definire Citta'.

La signora Rosmunda


La signora Rosmunda (detta Rosa ma anche Adele) inconsciamente ha trovato il modo di evitare i pettegolezzi . Semplicemente gioca d'anticipo. Passa qualcuno ( beatamente facentesi i fatti suoi) sotto al balcone della signora Rosmunda (detta Rosa ma anche Adele) al terzo piano ? Ecco che parte il suo radiogiornale (non sempre richiesto. anzi quasi mai. per questo suppongo sia una tecnica....) Radiogiornale stereo con casse polmonari subhoofer a palla : cosi' la notizia e' per tutto il circondario e non c' e' la possibilita' di sbagliare o inventare datasi la fonte certa!! E le pettegole restano con un palmo di naso! E proprio cosi', comodomaente sdraiata nel lettino a casa dei miei , l'altro giorno sono venuta a sapere che:

  1. il suo podologo va in ferie a Forte dei Marmi;

  2. la sua unghia incarnita va meglio ma ora comincia a preoccuparla una macchiolina gialla sul dorso della mano;

  3. il figlio unico adorato lavora fino alle 18:50 di venerdi prossimo poi parte con gli amici(tal Ezio anni 25, Robertino anni 29, Giovannone anni 31 che pero' e' magro magro) per una crociera che gli e' costata un occhio della testa e che fara ' il giro del mondo e andra' in Grecia;

  4. la cugina ha divorziato perche' il marito la tradiva. Con la moglie del podologo.

  5. E' stata adottata dalla sua vera madre che pero' l'ha diseredata;

..ovviamente era Domenica mattina, prima delle 9:00. Ogni tanto penso a tutte le cose che nel corso degli anni ho saputo della signora Rosmunda (detta Rosa ma anche Adele) e penso al fascino del mistero di noi donne....


12.8.07

Il suo cielo capovolto

A me non piace andare ai concerti. Di quelli strapieni stracolmi strabriluccicosi, stra qualcosa. Io la "magia di sentirsi uniti in un solo afflato" con migliaia e migliaia di persone non la sento. E devo dire che non ci credo. Preferisco le comunita' piu' piccole...Il mese scorso ho avuto l'onore di ascoltare uno dei miei cantautori preferiti. Non mi era mai capitato di sentirlo dal vivo. Ero in piedi a tre metri dal palco con altre centinaia di persone. Che vedevo tutte. Il mio vicino di destra aveva una cinquantina d'anni. Aveva una emozione ad ogni accenno di canzone. Gli partiva un "bravo" soffocato dal pudore ma intanto si scambiava occhiate di intesa e di ricordi con la moglie a fianco. E lui sul palco cantava , anzi no . Lui dava emozioni intense ma raccolte . Confesso che ad un certo punto mi sono scoperta ad avere gli occhi umidi per le sensazioni forti e piene che vivevo. Che bella esperienza!
E alla fine mi sono ritrovata a tirare un sospiro di sollievo....c'e' ancora speranza!

Mia madre e la Lavatrice

Sono anni che mia madre parla con la Lavatrice. Modestamente e' merito mio. Anni fa tornai a casa e trovai la genitrice in uno stato di prostrazione e frustazione da guinness: seduta sullo sgabellino del bagno, nell'angolo, a piagnucolare o forse a delirare. Lo sguardo fisso e abbattuto. Una voce mi avverti' che era tutta colpa della Lavatrice: aveva deciso di non funzionare o , meglio, non voleva centrifugare. Per la perfect housewife , la maga della rapida familiare , l'osannatrice dell'abbasso_tutti_gli_acari_e_qualsivoglia_anche_minuscola_micro_nanoscopica_particella_di_sporco, l'Asettica che era la mia genitrice era uno smacco assurdo!
Mi avvicinai. La situazione era grave. Allora mi voltai e dissi " Secondo me non la sai trattare. secondo me la stimoli e sostieni moralmente poco. Proviamo ..." e voltandomi alla lavatrice la incoraggiai (la Lavatrice). Esattamente dopo 5 secondi l'elettrodomestico tremo', fece il suo solito balzo in avanti che bloccava l'ingresso al bagno e parti il rombo della centrifuga. Vittoria! Da allora ogni tanto si possono ascoltare frasi del tipo "Dai, lo so che ce la puoi fare. Sto qui, non me ne vado. Concentrati. Puoi fare di meglio, lo so.." etc etc .
E sono sempre rivolte alla Lavatrice.

La Domenica mattina



Non so perche' ma la domenica mattina dai miei si risveglia o si autogenera Il Granello di Polvere. Credo sia radioattivo o tossico o tremendamente nausebondo. E non so perche' sceglie sempre di nascere negli angoli delle pareti fuori la mia stanza. Suppongo voglia distruggere il mondo e visto che il mondo e' Tanto , nasce presto...prima delle 8:45. Ma non preoccupatevi, mia madre lo salva sempre il mondo e sconfigge il Male! Sembra quasi voglia buttar giu' la parete della mia stanza ( Il Granello fa resistenza) ma alla fine ci riesce. VInce lei..e prima delle 8:50. La domenica mattina comincio a pensare che mio padre usi i tacchi a spillo, ma forse mi sbaglio. Sicuramente ha attacchi di tosse e preoccupante catarro periodico (forse oltre ai tacchi a spillo usa anche la gonna di mia madre e non e' abituato agli spifferi che si generano ...fuori la mia stanza..). La domenica mattina a mia madre torna la memoria: ricorda che deve telefonare a tizio o a caio (con tizio e caio che hanno sempre problemi di udito) ma dimentica che c'e' un telefono anche lontano dalla mia stanza. E poi si ricorda che sicuramente quel mestolo particolare che non trova da due minuti deve averlo lasciato nella mia stanza. Tutto sempre prima delle 9:00. Perche' poi riperde la memoria e quindi e' costretta proprio ad interpellarmi per sapere dove sono gli occhiali che ha sugli occhi...
E i miei continuano a dirmi che torno poco da loro per il weekend...

11.8.07

Comunque volo

OK OK lo so : e' poco razionale, e' antiquato, e' "progressivamente" parlando out ...ma che ci posso fare? ho paura di volare